Archive for agosto, 2017

Torrazzo: Inaugurati parcheggio e area verde di via Roma


2017
08.20

Da NEWSBIELLA :  Torrazzo: Inaugurati parcheggio e area verde di via Roma FOTOGALLERY

 

Sono stati inaugurati ufficialmente ieri, 13 agosto, la nuova area verde e il parcheggio di via Roma, a Torrazzo. Numerosi i paesani presenti alla cerimonia di inaugurazione, insieme ai tanti bambini che, al taglio del nastro, sono corsi dentro il parco per divertirsi con le nuove giostre.

Nel suo discorso ufficiale, il sindaco Sandro Menaldo ha ringraziato i cittadini, i francesi presenti, gli addetti ai lavori e, ovviamente, l’amministrazione e gli impiegati del Comune, che hanno sostenuto il progetto e seguito da vicino i lavori.

“Ringrazio tutte le autorità – ha dichiarato – i sindaci, il nostro parroco Marco Rondi, le associazioni che operano nel nostro territorio, i miei cittadini e tutti i torrazzesi “francesi” qui presenti. Ringrazio in modo particolare i figli di Gariglio Giuseppe e Zanetto Ortensia, senza i quali oggi non ci troveremmo qui ad inaugurare quest’area. Il loro attaccamento a Torrazzo è infatti cresciuto e maturato grazie all’esempio ricevuto dal padre, l’indimenticabile Pinot, un torrazzese che ha raggiunto notevoli traguardi imprenditoriali e che ci ha lasciato visibili testimonianze: citiamo il parco giochi, il campo da calcio, il lago per la pesca sportiva, ma anche progetti futuristici di sviluppo edilizio”.

Grazie a Pinot il nome di Torrazzo è stato esportato all’estero, in Francia, a Parigi ed all’Eliseo, quando nel 1995 ricevette dall’allora Presidente Mitterrand l’Ordine Nazionale di Merito della Repubblica Francese. Attualmente a Parigi, nel Museo della Storia dell’Immigrazione, vi è una esposizione intitolata “Ciao Italia”, nella quale viene celebrato l’importante apporto dell’immigrazione italiana in tutti settori, e la storia di Pinot viene raccontata con immagini d’epoca ed un racconto preciso che ne ritrae l’innata capacità imprenditoriale. Esposte nel parcheggio, alcune pagine del catalogo della mostra, che illustrano il suo percorso di italiano e di piemontese che ha faticosamente trovato fortuna all’estero, senza mai perdere il legame con le sue origini.

Il progetto dell’area verde e del parcheggio è stato affidato ad un giovane architetto biellese, Alessandro Blotto, mentre i lavori, iniziati a maggio, sono stati portati avanti dall’Impresa di Camerotto Piergiorgio di Mongrando. La piantumazione e la semina dell’erba verrà effettuata in autunno, mentre l’impianto di illuminazione verrà realizzato a settembre, in concomitanza dell’ammodernamento dell’intera rete di illuminazione pubblica.

“Come potete vedere – ha spiegato ancora il primo cittadino – si è voluto dotare l’area di giochi per bambini più grandicelli, obiettivo raggiunto grazie ad un contributo regionale che ci ha permesso di coprire il 70% delle spese di acquisto di nuove attrattive, non solo per questa zona ma anche per lo storico parco giochi in via Per Sala. Facendo un bilancio di questi tre anni di amministrazione possiamo dire di aver affrontato varie problematiche, tra cui quella molto impegnativa relativa al personale, portando avanti al contempo quelli che erano i nostri obiettivi in campagna elettorale. Ringrazio infine i miei consiglieri per la preziosa collaborazione e la coesione che mi dimostrano ogni giorno”. La mattinata si è conclusa con un rinfresco offerto dall’amministrazione a tutti i presenti.